CONFERIMENTO DECORAZIONE “STELLA AL MERITO DEL LAVORO” 2025

Come previsto dalla legge 5 febbraio 1992, n. 143, nel giorno della Festa del Lavoro, il 1° maggio, sono previste le cerimonie per la consegna della “Stella al merito del lavoro” ai soggetti insigniti. 
Al proposito, si informa che le proposte di candidatura, fermo restando l’osservanza dei requisiti previsti dalla predetta legge 5 febbraio 1992, n. 143, seguendo le modalità già in uso, devono essere inoltrate dalle aziende, dalle organizzazioni sindacali ed assistenziali o direttamente dai lavoratori interessati alle Direzioni Interregionali del Lavoro, agli Ispettorati d’Area Metropolitana e agli Ispettorati Territoriali del Lavoro aventi sede nei capoluoghi di Regione diversi da quelli su cui insistono le DIL, nonché, in considerazione della peculiarità della Regione Calabria, allo IAM di Reggio Calabria, anche per il tramite dei relativi Ispettorati Territoriali, entro e non oltre il termine del 30 settembre 2024, corredate dei seguenti documenti in carta semplice: 


1) Autocertificazione relativa alla nascita; 
2) Autocertificazione relativa alla cittadinanza italiana; 
3) Attestato di servizio o dei servizi prestati presso una o più aziende fino alla data della proposta 
o del pensionamento indicando obbligatoriamente l’attuale o l’ultima sede di lavoro del 
dipendente e non la sede legale dell’Azienda; 
4) Attestato relativo alla professionalità, perizia, laboriosità e condotta morale in azienda; 
5) Curriculum vitae; 
6) Autorizzazione da parte dell’interessato al trattamento dei dati personali (artt. 13-14 GDPR 
– Regolamento UE 2016/679); 
7) Residenza, recapito telefonico ed e-mail ove disponibile; 
8) Estratto Conto Previdenziale INPS. 
Le attestazioni di cui ai punti 3) e 4) ed eventualmente il curriculum vitae di cui al punto 5) possono essere anche contenuti in un documento unico rilasciato dalla Ditta presso cui il lavoratore presta servizio. 

Ricordiamo agli Associati che gli uffici di Libera Artigiani sono disponibili all’invio delle candidature, se interessati mandare o una mail a s.rossetti@laapc.it o telefonare allo 0523 603100 (chiedere di Stefania)